« indietro

Prestiro Motorizzato

Il prestiro motorizzato è un particolare dispositivo che permette il miglior sfruttamento della quantità di film estensibile, oltre a permettere anche l'avvolgimento di pallet instabili e leggeri che sono impossibili da fasciare con sistemi di tensionamento diversi. Questo dispositivo di erogazione del film, per essere così denominato, deve comprendere almeno un paio di rulli gommati collegati tra loro da un sistema di trasmissione tale che possa creare una differenza di velocità dal primo al secondo rullo ed anche da un motore che assistito elettronicamente possa azionare i rulli in funzione della velocità di uscita del film estensibile. Il film, a contatto con la superficie dei due rulli verrà quindi allungato di una quantità pari alla differenza di velocità dei due rulli determinando così una sensibile maggiorazione della lunghezza del film. Per semplificare, immaginiamo il rullo A ruotare ad una velocità doppia del rullo B. Essendo il film costretto ad aderire sulla superficie dei due rulli, otterremo all'uscita del gruppo dispensatore una lunghezza di film doppia rispetto alla lunghezza di film originalmente avvolta in bobina. Per determinare il vantaggio economico di questo dispositivo secondo l'esempio, si deduce che la quantità di film utilizzata per l'avvolgimento di un pallet mediante prestiro motorizzato è esattamente pari alla metà della quantità di film normalmente necessaria utilizzando sistemi tradizionali, realizzando quindi un risparmio del 50% sul costo dell'estensibile. Il dispositivo di prestiro motorizzato è inoltre indispensabile quando i pallet da avvolgere sono leggeri e instabili. Con un dispositivo tradizionale di erogazione di film si verifica sempre un un effetto di ribaltamento dei bancali leggeri a causa della tensione del film applicata al prodotto da avvolgere. Il prestiro motorizzato risolve questo problema grazie all'erogazione assistita del film. Infatti il film viene erogato in giusta misura dai rulli che sono azionati da un motore, il quale è controllato da un sistema elettronico di rilevazione della velocità atto a mantenere il costante tensionamento di deposito del film estensibile su tutta la superficie del pallet. In questo modo il film può essere depositato dolcemente sul pallet evitandone il ribaltamento. La stabilizzazione del pallet è resa possibile dall'effetto di memoria elastica del film precedentemente allungato all'interno del dispositivo di erogazione. L'effetto di memoria del film avvolto al pallet, non termina con l'avvolgimento ma permane per diverse ore, aumentando progressivamente la caratteristica di stabilizzazione.

prestiro motorizzato

Packmore s.r.l. Via G.Castaldio, 21/23 - 47899 Serravalle - Repubblica di San Marino - info@packmore.it
website 2006-2010 copyright TEN Advertising - www.agenziaten.com